Gli appostamenti fissi sono strutture approntate stabilmente e utilizzate per cacciare.

Sono costituiti in muratura, legno, materie plastiche o simili, oppure sono botti, tine e imbarcazioni, stabilmente ancorati al fondo dei corsi e specchi d’acqua, o ai margini degli stessi.
Tutti gli appostamenti fissi sono soggetti a tassa regionale, tranne quelli posti all’interno delle aziende venatorie.
Vengono autorizzati dalle Province, che comunicano alla Regione il numero delle autorizzazioni rilasciate.

Normativa

Consulta gli articoli specifici sugli appostamenti fissi della Legge nazionale n. 157/1992 e della Legge regionale n. 8/1994.

Appostamentti fissi di caccia
COMUNELOCALITA’TITOLARE
CADELBOSCO DI SOPRAVIOTTOLO DEL BEGONENARRA MIRKO
CADELBOSCO DI SOPRAVIA NUOVA 2PAPI LORIS
CADELBOSCO DI SOPRAVILLA ARGINEVINCETTI RENZO
CADELBOSCO DI SOPRACAROLINABERTOLINI PROSPERO
FABBRICOVIA BONIFICA 7LOSI GIORGIO
GUASTALLASAN GIACOMOMAESTRI LUCA
NOVELLARAFILIPPINA IIDAOLIO LINO
NOVELLARAVIA DELLA VITTORIALUPPI LINO
NOVELLARAARGINE S. ALBERTOGIARONI EDGARDO
REGGIOLOBETTOLINOCAVALLARI GIOVANNI
REGGIOLOAURELIABERNARDINI CESARE
REGGIOLOBETTOLINOSACCHI GIORGIO
REGGIOLOBETTOLINOGOLDONI PAOLO
Capanno Fisso

Appostamenti di caccia

Carta generale degli appostamenti

Carta degli appostamenti 1

Carta degli appostamenti 2