Per il piano in oggetto, l’ATC RE2 ha a disposizione 72 coadiutori con l’abilitazione nominale per il Piano Volpe su tutto il territorio ATC RE2 incluse le Zone di Ripopolamento e Cattura, le Aree di Rispetto e le Ordinanze Sindacali.

Il piano volpe ha una limitazione complessiva tra tutti i 72 coadiutori pari ad un numero nel limite del contingente numerico annuale assegnato all’ATC, pertanto l’autorizzazione va rinnovata ogni anno.

Si può eseguire il piano per tutto l’anno, mediante:

  • Trappole a cassetta autoscattante preventivamente dotate di matricola identificativa
  • Dal 1 febbraio al 31 luglio mediante intervento in tana con l’ausilio di cani specializzati
  • Tutto l’anno mediante tiro all’aspetto
  • Solamente mediante autorizzazione nominale scritta rilasciata dall’ATC RE2

Per motivi organizzativi e di conteggio dei capi abbattuti, i coadiutori sono tenuti a consegnare all’ATC RE2 il riepilogo mensile delle uscite effettuate ad ogni fine mese oppure entro e non oltre i 3 giorni del mese successivo.

Modalità di richiesta d’intervento da parte dei coadiutori per prevenire i danni da parte della fauna locale:

Volpe

Qualora un individuo avvisti una volpe, è pregato di segnalare direttamente l’avvistamento all’ATC RE2 tramite la sezione “contatti” (link di collegamento) del presente sito web. Qualunque informazione aggiuntiva come luogo d’avvistamento, numero dei capi avvistati, tracce, percorso del mammifero, carcasse degli animali uccisi, ecc, risulterà preziosa per capire le abitudini della specie in oggetto.